Il sentimento religioso e il metodo Montessori

Questo è l’ultimo seminario di “Montessori e oltre” dell’anno 2021 e sarà tenuto sabato 4 dicembre in concomitanza con l’uscita del secondo volume di “Con Montessori oltre”, il cui primo è uscito nel maggio 2021.

Altri seminari seguiranno nel prossimo anno, ma ci interessa sottolineare che a questo abbiamo dato un significato particolare: avvicinandoci al Natale abbiamo voluto proporre il senso religioso in Maria Montessori, ricordando anche che la prima Casa dei Bambini venne inaugurata nel 1907 a San Lorenzo il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, che a Roma però – come sottolinea Montessori stessa nel suo discorso inaugurale – è un giorno di gioia per i doni che la Befana lascia cadere nelle calze appese sotto il camino.

Montessori percorre le parole dei Profeti dell’Antico Testamento e quelle dei Vangeli, come fossero una grande allegoria del bambino, il vero Messia che sempre ritorna per richiamare gli adulti dal loro torpore.

Così, Montessori definisce “incarnazione” la prima fase di vita dell’essere umano: con questo intendendo che l’energia psichica deve “incarnarsi” nel movimento e comporre l’unità della persona agente nel mondo. Clicca qui per leggere le parole di Montessori sulla Incarnazione.

Sarà la presidente di “tenera mente” Enrica Baldi, educatrice e formatrice Montessori, a introdurre il seminario spiegando termini quali: embrione fisico, embrione spirituale, embrione sociale… per lasciare poi la parola a Anita Baruchello, logopedista e psicoterapeuta infantile, che racconterà la sua indimenticabile esperienza di bambina con Sofia Cavalletti, erudita studiosa dell’Ebraismo, che nella sua cappella di famiglia per cinquanta anni sviluppò lo spontaneo senso religioso dei bambini elaborando una Catechesi del Buon Pastore, poi adottata da molte scuole di ogni ordine e grado in tutti i continenti.

buon pastore 1  buon pastore 3  buon pastore 20

Concluderà il seminario il prof. Furio Pesci, docente di Storia della Pedagogia a Villa Mirafiori – La Sapienza di Roma, che porterà il discorso sull’importanza del senso religioso di Maria Montessori nella sua intera pedagogia.

In occasione dell’approssimarsi del Natale “tenera mente” desidera donare questo seminario a chiunque sia interessato a conoscere il senso religioso di Maria Montessori e come il suo metodo ha permesso di conoscere a sviluppare la religiosità spontanea dei bambini. Per le iscrizione si prega di chiamare il 3772766866 o scrivere a info@tenera-mente.org

TM-Sesto Seminario Montessori

Vedi anche:

Ciclo di Seminari “Montessori e oltre”

Secondo Seminario “Montessori e oltre”

Terzo Seminario “Montessori e oltre”

Quarto Seminario “Montessori e oltre”

Quinto Seminario “Montessori e oltre”

Quinto Seminario “Montessori e oltre”

Sabato 6 novembre su Skype, dalle 9.30 alle 12.00 si terrà il V seminario di “Montessori e oltre”, serie ideata da tenera mente” per promuovere una concezione e una conoscenza del metodo Montessori arricchita di altre esperienze e discipline apparse successivamente ma che si svolgono nel medesimo alveo e tendono tutte nella medesima direzione, condividendo punti di vista consimili, come il primo volume di “Con Montessori e oltre” ha documentato e come testimonia il secondo, di imminente pubblicazione.

Nel corso di questo seminario Enrica Baldi, formatrice Montessori e Presidente di tenera mente, ripercorrerà le esperienze dell’Associazione, a partire da quelle che ne hanno costituito le fondamenta.

Si vedrà la vita di bambine e bambini, ragazze e ragazzi al “Tibetan Children’s Village” di Dharamsala (che attualmente ospita 2500 minori tibetani rifugiati in India, con un flusso di arrivi iniziato fin dai primi anni ’70) e la formazione svolta a Câmpina, in Romania, per le operatrici della casa famiglia Casa Sperantei, che ospitava 50 bambini sotto i sei anni. Si vedranno poi momenti della formazione dedicata alle maestre della scuola Sant’Angela Merici in Camerun e immagini della scuola di Vanadzor in Armenia, durante la formazione di circa 50 maestre della scuola dell’infanzia e del primo biennio della scuola elementare, per passare poi in Bosnia, nel Comune di Tuzla, e approdare infine nella scuola per l’infanzia “Amahoro” in Rwanda, i cui bambini sono inviati dai servizi sociali e dove per tre anni tenera mente ha tenuto moduli di formazione Montessori.

Nella seconda parte Alfredo Ancora, psichiatra transculturale, docente all’Università di Siena, responsabile dell’unità transculturale e familiare del dipartimento di salute mentale della ASL Roma B, attualmente direttore scientifico a Parigi dell’Università “E. De Martino e D. Carpitella”, offrirà le sue vaste conoscenze sui diversi modi di trattare la devianza in culture che vanno dalla Siberia e dalla Mongolia fino all’Uganda e al Senegal.

Crediamo che questo sia davvero un seminario imperdibile per le informazioni e i punti di vista che fornirà su come favorire uno sviluppo più sano dell’essere umano, senza confinarlo a una cultura o a un continente, una nazione o un’etnia.

Invitiamo perciò tutti a partecipare e a diffondere questa informazione.

Per le modalità di iscrizione e pagamento si prega di chiamare il 3772766866 o scrivere a info@tenera-mente.org
C/C bancario Banca Popolare Etica IBAN: IT 94 S 05018 03200 000000130467 intestato a “tenera mente”, Viale Eritrea, 91 – 00199 Roma.

TM-Seminario5

Quarto Seminario “Montessori e oltre”

Le ultime stime Unicef sulla condizione dei bambini e degli adolescenti nel mondo sono agghiaccianti.

Nella fascia d’età 10-19 anni oltre un adolescente su sette ha un disturbo mentale diagnosticato. Tra questi, 89 milioni sono ragazzi e 77 milioni sono ragazze. Ansia e depressione rappresentano il 40% dei disturbi mentali diagnosticati e le aree coinvolte sono: Medio Oriente, Nord Africa, Nord America ed Europa Occidentale.

Nel mondo quasi 46.000 adolescenti muoiono per suicidio ogni anno, più di uno ogni 11 minuti. Tra i 15 e i 19 anni il suicidio è la terza causa di morte per le ragazze, la quarta per i ragazzi. In Europa occidentale, nella stessa fascia d’età, dopo gli incidenti stradali il suicidio è la seconda causa di morte per gli adolescenti.

Sono dati che fanno rabbrividire. Risalgono al 2019, ma presumibilmente i dati a oggi, dopo il Covid, non possono che essere peggiori.
Non è nostro compito qui documentare gli scarsi investimenti e servizi che gli Stati Europei e l’Italia hanno messo in atto per tutelare la salute mentale dei bambini e degli adolescenti. Possiamo solo interrogarci, noi genitori, neuropsichiatri dell’età evolutiva, psicologi, educatori e insegnanti; e valutare se stiamo facendo abbastanza. Ma sappiamo molto bene, e Montessori fu tra i primi ad affermarlo, che una psiche sana si forma nella primissima infanzia, a partire dalla nascita, e che dipende da quanto i genitori  – e quanti altri si prendono cura del nuovo venuto al mondo – sanno rispondere ai suoi bisogni e creano intorno a lei e a lui un ambiente ricco di stimoli adeguati a ciascuna fase di sviluppo.

tenera mente” desidera iniziare a dare il suo contributo a questo tema, così lacerante e complesso, con il Seminario: Lo sviluppo del bambino e la trasformazione dei genitori, che si terrà su Skype la mattina di Sabato 23 ottobre dalle 9,30 alle 12,00.
Per le modalità di iscrizione e pagamento si prega di chiamare il 3772766866 o scrivere a info@tenera-mente.org
C/C bancario Banca Popolare Etica IBAN: IT 94 S 05018 03200 000000130467 intestato a “tenera mente”, Viale Eritrea, 91 – 00199 Roma.

Seminario4-Montessori-TM

All contents copyright © tenera mente – onlus. All rights reserved. Theme design by Web-Kreation.